Il saggio si focalizza sulla ricognizione della presenza dei protagonisti della stagione azionista negli scritti di Luigi Meneghello (dagli autocommenti ai testi maggiori, dai volumi delle Carte alle lettere), sulla modalità di rappresentazione dei personaggi, in particolare dell’amico, vice-maestro Licisco Magagnato, a testimonianza di quanto il progetto di una società moderna, laica e liberalsocialista fosse una speranza radicata in Meneghello, a cui ha teso, se non la sua azione politica diretta, gran parte della sua riflessione e opera.

Caputo, F. (2021). I “piccoli azionisti” (e azioniste) di Luigi Meneghello: Licisco Magagnato e gli altri. AUTOGRAFO, 65, 81-106.

I “piccoli azionisti” (e azioniste) di Luigi Meneghello: Licisco Magagnato e gli altri

Francesca Caputo
2021

Abstract

Il saggio si focalizza sulla ricognizione della presenza dei protagonisti della stagione azionista negli scritti di Luigi Meneghello (dagli autocommenti ai testi maggiori, dai volumi delle Carte alle lettere), sulla modalità di rappresentazione dei personaggi, in particolare dell’amico, vice-maestro Licisco Magagnato, a testimonianza di quanto il progetto di una società moderna, laica e liberalsocialista fosse una speranza radicata in Meneghello, a cui ha teso, se non la sua azione politica diretta, gran parte della sua riflessione e opera.
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Luigi Meneghello, personaggio, azionismo, formazione
Italian
81
106
26
Caputo, F. (2021). I “piccoli azionisti” (e azioniste) di Luigi Meneghello: Licisco Magagnato e gli altri. AUTOGRAFO, 65, 81-106.
Caputo, F
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/354218
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact