Gli arbitri rituali come i giudici di fronte alla sospetta incostituzionalità della legge