Sulla determinazione della somma da depositare ex art. 495, 2° comma, C.P.C.