Separazione e addebito tra inscindibilità e autonomia