La situazione di solitudine delle persone malate è un problema di grande rilevanza sociale. Si cercherà di offrire spunti di riflessione e osservazioni limitatamente alla solitudine per così dire "patologica" ovvero quella solitudine imposta ai malati, tralasciando di prendere in esame tutte quelle situazioni in cui il malato vuole essere lasciato solo per affrontare autonomamente la sua malattia. Solo quando la solitudine è frutto di fenomeni di esclusione e di emarginazione di alcune persone in base alle loro condizioni essa diventa problema sociale di cui è quindi utile occuparsi.

Dameno, R. (2006). Solitudine e malattia. In G. Giumelli (a cura di), Solitudini. Materiali di approfondimento (pp. 83-96). Milano : Guerini e associati.

Solitudine e malattia

DAMENO, ROBERTA
2006

Abstract

La situazione di solitudine delle persone malate è un problema di grande rilevanza sociale. Si cercherà di offrire spunti di riflessione e osservazioni limitatamente alla solitudine per così dire "patologica" ovvero quella solitudine imposta ai malati, tralasciando di prendere in esame tutte quelle situazioni in cui il malato vuole essere lasciato solo per affrontare autonomamente la sua malattia. Solo quando la solitudine è frutto di fenomeni di esclusione e di emarginazione di alcune persone in base alle loro condizioni essa diventa problema sociale di cui è quindi utile occuparsi.
Capitolo o saggio
solitudine; malattia; emarginazione
Italian
Solitudini. Materiali di approfondimento
88-8335-766-3
Dameno, R. (2006). Solitudine e malattia. In G. Giumelli (a cura di), Solitudini. Materiali di approfondimento (pp. 83-96). Milano : Guerini e associati.
Dameno, R
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/3145
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact