Gli usi sociali e politici dell'arte contemporanea fra pratiche di partecipazione e di resistenza