Editoriale: La sfida continua