La ricerca scientifica ha identificato diverse famiglie di strumenti utilizzabili per la valutazione di un progetto, ciascuna popolata di numerose tecniche. L'obiettivo specifico di questo lavoro è presentare in forma sistematica i metodi di valutazione oggi in uso al fine di verificarne in forma comparativa le rispettive potenzialità e la possibilità di essere utilizzati come strumenti di reale supporto alle decisioni ed alle scelte d¿intervento. Di conseguenza, abbiamo preliminarmente esplicitato quelli che solo implicitamente la letteratura reputa i tratti essenziali dei metodi di valutazione, ossia come ciascun metodo affronta le seguenti problematiche: obiettivi e gradi di priorità; effetti: identificazione e misurazione; dimensione temporale, incertezza e rischio; equità: disaggregazione dei soggetti; decisione: aggregazione degli effetti; scopi e utilizzatori. Queste problematiche sono il filo conduttore su cui è organizzata la nostra presentazione dei metodi, che in tal modo rende possibile una loro valutazione comparativa, anche a fini di applicabilità operativa. Sono comparati i metodi mono-criterio (monetari), i metodi multi-criteri cardinali (o quantitativi) e quelli ordinali (o qualitativi). Infine, si procede ad un confronto critico sinottico fra i metodi.

Pompili, T. (2006). Metodologie di valutazione economica: una rassegna sistematica. In Valutazione economica e valutazione strategica di programmi e progetti territoriali (pp. 25-57). Milano : Franco Angeli.

Metodologie di valutazione economica: una rassegna sistematica

POMPILI, TOMASO GIUSEPPE MARIO
2006

Abstract

La ricerca scientifica ha identificato diverse famiglie di strumenti utilizzabili per la valutazione di un progetto, ciascuna popolata di numerose tecniche. L'obiettivo specifico di questo lavoro è presentare in forma sistematica i metodi di valutazione oggi in uso al fine di verificarne in forma comparativa le rispettive potenzialità e la possibilità di essere utilizzati come strumenti di reale supporto alle decisioni ed alle scelte d¿intervento. Di conseguenza, abbiamo preliminarmente esplicitato quelli che solo implicitamente la letteratura reputa i tratti essenziali dei metodi di valutazione, ossia come ciascun metodo affronta le seguenti problematiche: obiettivi e gradi di priorità; effetti: identificazione e misurazione; dimensione temporale, incertezza e rischio; equità: disaggregazione dei soggetti; decisione: aggregazione degli effetti; scopi e utilizzatori. Queste problematiche sono il filo conduttore su cui è organizzata la nostra presentazione dei metodi, che in tal modo rende possibile una loro valutazione comparativa, anche a fini di applicabilità operativa. Sono comparati i metodi mono-criterio (monetari), i metodi multi-criteri cardinali (o quantitativi) e quelli ordinali (o qualitativi). Infine, si procede ad un confronto critico sinottico fra i metodi.
Capitolo o saggio
Valutazione dei progetti; Analisi dei progetti; Investimenti pubblici
Italian
Valutazione economica e valutazione strategica di programmi e progetti territoriali
88-464-7968-8
Pompili, T. (2006). Metodologie di valutazione economica: una rassegna sistematica. In Valutazione economica e valutazione strategica di programmi e progetti territoriali (pp. 25-57). Milano : Franco Angeli.
Pompili, T
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/2897
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact