Profilassi del tromboembolismo venoso in pazienti con emorragia cerebrale spontanea