Demenza e sclerosi laterale amiotrofica: da associazione insolita a cotinuum