Le amministrazioni pubbliche, come le imprese sociali, sono sempre più spesso chiamate a dar conto, con trasparenza, del loro operato e dei risultati conseguiti in ambito sociale e ambientale. Il bilancio sociale rappresenta per tali soggetti, lo strumento che consente di rendicontare, con un linguaggio semplice e diretto, il valore aggiunto generato per la collettività, al fine di legittimare il proprio ruolo di soggetto socialmente responsabile. Tale rilevanza esterna è spesso discussa e osservata da studiosi e addetti ai lavori; mentre la rilevanza interna del bilancio sociale è spesso poco indagata. Il bilancio sociale può divenire uno strumento utile alla riflessione degli elementi di debolezza nel sistema di governance, che spesso in tali aziende è assente o involontario. Da un progetto con la Camera di Commercio di Verbania, rivolto a divulgare un comportamento socialmente responsabile tra le proprie associate e la pratica della rendicontazione sociale, è risultato che la riflessione imposta dalla realizzazione del bilancio sociale abbia fatto emergere i punti di debolezza all’interno dell’impresa sociale e la mancanza di una chiara governance. In particolare, si è ravvisato un sistema di partecipazione alle decisioni operative e strategiche poco chiaro, la mancanza di una vera condivisione dei valori, un sistema organizzativo poco efficiente, la mancanza di coerenza tra obiettivi e piano programmatico. Le imprese sociali dopo un anno dalla realizzazione del primo bilancio sociale avevano adottato strumenti di governance più efficaci, prendendo coscienza di alcune importanti lacune. La realizzazione del bilancio sociale, quindi, ha consentito una profonda riflessione interna che ha permesso di ridefinire ruoli e partecipazione dei soci, di implementare un sistema di monitoraggio dei risultati e di ridisegnare un sistema di obiettivi congruo con le risorse a disposizione in coerenza con i valori e la propria missione.

Vallone, C. (2011). Il bilancio sociale come strumento di riflessione per ridisegnare la governance aziendale: un'esperienza empirica nelle cooperative sociali. Intervento presentato a: V edizione del Colloquio Scientifico Annuale sull'Impresa Sociale, Milano, Università Bocconi.

Il bilancio sociale come strumento di riflessione per ridisegnare la governance aziendale: un'esperienza empirica nelle cooperative sociali

VALLONE, CINZIA
2011

Abstract

Le amministrazioni pubbliche, come le imprese sociali, sono sempre più spesso chiamate a dar conto, con trasparenza, del loro operato e dei risultati conseguiti in ambito sociale e ambientale. Il bilancio sociale rappresenta per tali soggetti, lo strumento che consente di rendicontare, con un linguaggio semplice e diretto, il valore aggiunto generato per la collettività, al fine di legittimare il proprio ruolo di soggetto socialmente responsabile. Tale rilevanza esterna è spesso discussa e osservata da studiosi e addetti ai lavori; mentre la rilevanza interna del bilancio sociale è spesso poco indagata. Il bilancio sociale può divenire uno strumento utile alla riflessione degli elementi di debolezza nel sistema di governance, che spesso in tali aziende è assente o involontario. Da un progetto con la Camera di Commercio di Verbania, rivolto a divulgare un comportamento socialmente responsabile tra le proprie associate e la pratica della rendicontazione sociale, è risultato che la riflessione imposta dalla realizzazione del bilancio sociale abbia fatto emergere i punti di debolezza all’interno dell’impresa sociale e la mancanza di una chiara governance. In particolare, si è ravvisato un sistema di partecipazione alle decisioni operative e strategiche poco chiaro, la mancanza di una vera condivisione dei valori, un sistema organizzativo poco efficiente, la mancanza di coerenza tra obiettivi e piano programmatico. Le imprese sociali dopo un anno dalla realizzazione del primo bilancio sociale avevano adottato strumenti di governance più efficaci, prendendo coscienza di alcune importanti lacune. La realizzazione del bilancio sociale, quindi, ha consentito una profonda riflessione interna che ha permesso di ridefinire ruoli e partecipazione dei soci, di implementare un sistema di monitoraggio dei risultati e di ridisegnare un sistema di obiettivi congruo con le risorse a disposizione in coerenza con i valori e la propria missione.
No
slide + paper
Bilancio sociale, cooperativa sociale, governance
Italian
V edizione del Colloquio Scientifico Annuale sull'Impresa Sociale
Vallone, C. (2011). Il bilancio sociale come strumento di riflessione per ridisegnare la governance aziendale: un'esperienza empirica nelle cooperative sociali. Intervento presentato a: V edizione del Colloquio Scientifico Annuale sull'Impresa Sociale, Milano, Università Bocconi.
Vallone, C
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/28391
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact