La stabilizzazione sfuggente: le Assicurazioni Generali tra le due guerre