Affrontando un caso di applicazione della cd. remissio mercedis, nella sua quaestio Publicanus Bartolo da Sassoferrato sviluppa il discorso in chiave ermeneutica. Per regolamentare un contratto, infatti, bisogna identificarne correttamente la species, ignorando l’aspetto letterale e ricercando gli elementi che permettono di individuare con maggiore certezza la volontà dei contraenti. Partendo quindi dalla Glossa, considerata però criticamente, il Maestro elabora un criterio basato sull’analisi delle modalità di pagamento che nel dubbio consente di distinguere la locazione dalla vendita. Molti autori delle generazioni successive si misurano con questa teoria, che, nonostante alcune obiezioni, si afferma per la sua utilità pratica, con una fortuna pressoché intatta fino al tardo diritto comune.

Massironi, A. (2010). "Hic est modus cognoscendi emptionem et locationem". Una quaestio di Bartolo da Sassoferrato all’origine di un dibattito in materia di ermeneutica contrattuale. RIVISTA INTERNAZIONALE DI DIRITTO COMUNE, 21, 171-224.

"Hic est modus cognoscendi emptionem et locationem". Una quaestio di Bartolo da Sassoferrato all’origine di un dibattito in materia di ermeneutica contrattuale

MASSIRONI, ANDREA GIOVANNI
2010

Abstract

Affrontando un caso di applicazione della cd. remissio mercedis, nella sua quaestio Publicanus Bartolo da Sassoferrato sviluppa il discorso in chiave ermeneutica. Per regolamentare un contratto, infatti, bisogna identificarne correttamente la species, ignorando l’aspetto letterale e ricercando gli elementi che permettono di individuare con maggiore certezza la volontà dei contraenti. Partendo quindi dalla Glossa, considerata però criticamente, il Maestro elabora un criterio basato sull’analisi delle modalità di pagamento che nel dubbio consente di distinguere la locazione dalla vendita. Molti autori delle generazioni successive si misurano con questa teoria, che, nonostante alcune obiezioni, si afferma per la sua utilità pratica, con una fortuna pressoché intatta fino al tardo diritto comune.
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Bartolo da Sassoferrato; locazione; vendita; interpretazione
Italian
171
224
Massironi, A. (2010). "Hic est modus cognoscendi emptionem et locationem". Una quaestio di Bartolo da Sassoferrato all’origine di un dibattito in materia di ermeneutica contrattuale. RIVISTA INTERNAZIONALE DI DIRITTO COMUNE, 21, 171-224.
Massironi, A
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/26616
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact