Le tecnologie digitali hanno sicuramente aperto nuovi orizzonti di accesso ai contenuti culturali e didattici: li hanno resi disponibili attraverso una molteplicità di dispositivi e di soluzioni, eliminando di fatto una serie di vincoli, soprattutto spazio-temporali, alla loro fruizione. Eppure basta poco perché un contenuto digitale presenti una barriera per persone con disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento: un’incompatibilità con le tecnologie assistive, l’uso di codici e canali non universali, persino un formato di file utilizzato in modo non adeguato possono compromettere l’esperienza di accesso a un contenuto. È importante allora riflettere in modo sistematico sulle scelte di progettazione e di distribuzione di risorse digitali, nell’ottica di una Progettazione Universale che permetta di massimizzare la compatibilità con le tecnologie assistive, adottare soluzioni basate su evidenze ed estendere i benefici di questi accorgimenti a tutti i potenziali fruitori. Questo volume intende offrire una panoramica sulle soluzioni disponibili e sulle cornici teoriche che permettono di non perdere di vista l’obiettivo di garantire l’accesso a tutti, nessuno escluso. L’intenzione principale delle indicazioni fornite qui - basate su evidenze di ricerca - è quella di diffondere un’idea di accesso fondata sulla riflessione consapevole sui limiti e sulle necessità delle persone, soprattutto quando si trovano in contesti di apprendimento.

Mangiatordi, A. (2019). Costruire inclusione. Progettazione Universale e risorse digitali per la didattica. Milano : Angelo Guerini e Associati.

Costruire inclusione. Progettazione Universale e risorse digitali per la didattica

Mangiatordi, A
2019

Abstract

Le tecnologie digitali hanno sicuramente aperto nuovi orizzonti di accesso ai contenuti culturali e didattici: li hanno resi disponibili attraverso una molteplicità di dispositivi e di soluzioni, eliminando di fatto una serie di vincoli, soprattutto spazio-temporali, alla loro fruizione. Eppure basta poco perché un contenuto digitale presenti una barriera per persone con disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento: un’incompatibilità con le tecnologie assistive, l’uso di codici e canali non universali, persino un formato di file utilizzato in modo non adeguato possono compromettere l’esperienza di accesso a un contenuto. È importante allora riflettere in modo sistematico sulle scelte di progettazione e di distribuzione di risorse digitali, nell’ottica di una Progettazione Universale che permetta di massimizzare la compatibilità con le tecnologie assistive, adottare soluzioni basate su evidenze ed estendere i benefici di questi accorgimenti a tutti i potenziali fruitori. Questo volume intende offrire una panoramica sulle soluzioni disponibili e sulle cornici teoriche che permettono di non perdere di vista l’obiettivo di garantire l’accesso a tutti, nessuno escluso. L’intenzione principale delle indicazioni fornite qui - basate su evidenze di ricerca - è quella di diffondere un’idea di accesso fondata sulla riflessione consapevole sui limiti e sulle necessità delle persone, soprattutto quando si trovano in contesti di apprendimento.
No
Scientifica
Monografia o trattato scientifico - Monografia di Ricerca - Prima edizione
Universal Design, learning content, inclusion, accessibility
Progettazione Universale, materiali didattici, inclusione, accessibilità
Italian
978-88-8107-431-0
Mangiatordi, A. (2019). Costruire inclusione. Progettazione Universale e risorse digitali per la didattica. Milano : Angelo Guerini e Associati.
Mangiatordi, A
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
testo MANGIATORDI.TextMark.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia di allegato: Publisher’s Version (Version of Record, VoR)
Dimensione 8.26 MB
Formato Adobe PDF
8.26 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/240573
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact