Classificazione dei mascellari atrofici. Nota I: l'approccio secondo Cawood e Howell