L’obiettivo dell’indagine consiste nell’analisi comparata dei libri di testo di geografia nazionale, in uso nelle scuole superiori di secondo grado in Bosnia Erzegovina (anno scolastico 2008-2009). La complessa struttura statale (due entità: la Repubblica Srpska e la Federazione, la seconda suddivisa in dieci cantoni) e la composizione (etno)nazionale (tre popoli costituenti), insieme alla drammatica storia recente della scomparsa di una patria jugoslava a cui fare riferimento, alla trasformazione democratica e alla capitalizzazione del sistema politico ed economico precedente, interrotti (e in parte sostenuti) dalla guerra (1992-1995), rendono questo paese particolarmente significativo per una ricerca che voglia scoprire come opera la produzione ideologica di un nuovo immaginario collettivo.

Sekulic, T. (2009). Riscrivere la geografia, ricostruire lo spazio immaginato. Bosnia Erzegovina, un unico paese nelle tre prospettive geopolitiche. In E. Squarcina (a cura di), Didattica critica della geografia. Libri di testo, mappe, discorso geopolitico (pp. 255-270). Milano : Unicopli.

Riscrivere la geografia, ricostruire lo spazio immaginato. Bosnia Erzegovina, un unico paese nelle tre prospettive geopolitiche

SEKULIC, TATJANA
2009

Abstract

L’obiettivo dell’indagine consiste nell’analisi comparata dei libri di testo di geografia nazionale, in uso nelle scuole superiori di secondo grado in Bosnia Erzegovina (anno scolastico 2008-2009). La complessa struttura statale (due entità: la Repubblica Srpska e la Federazione, la seconda suddivisa in dieci cantoni) e la composizione (etno)nazionale (tre popoli costituenti), insieme alla drammatica storia recente della scomparsa di una patria jugoslava a cui fare riferimento, alla trasformazione democratica e alla capitalizzazione del sistema politico ed economico precedente, interrotti (e in parte sostenuti) dalla guerra (1992-1995), rendono questo paese particolarmente significativo per una ricerca che voglia scoprire come opera la produzione ideologica di un nuovo immaginario collettivo.
Capitolo o saggio
geopolitica, geografia, immaginario, libri di testo, didattica, educazione, conflitto, Bosnia
Italian
Didattica critica della geografia. Libri di testo, mappe, discorso geopolitico
978-88-400-1365-7
Sekulic, T. (2009). Riscrivere la geografia, ricostruire lo spazio immaginato. Bosnia Erzegovina, un unico paese nelle tre prospettive geopolitiche. In E. Squarcina (a cura di), Didattica critica della geografia. Libri di testo, mappe, discorso geopolitico (pp. 255-270). Milano : Unicopli.
Sekulic, T
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/19536
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact