La disponibilità degli interessi legittimi: nuovi spazi per la risoluzione extragiudiziale del contenzioso?