Legittimo il licenziamento per incrementare il profitto: va a beneficio della comunità dei lavoratori