This ethnography explores the cosmology of an Amazonian community of African slaves descendants, where the protagonists are rivers, forests, animals and entities known as encantados. In this context, different aspects of the African cultures are deeply hybridized with Indigenous and Catholic practices, myths and beliefs. The essay explores the relationship between humans and non-humans in the everyday life. In particular, it focuses the attention on the way of living places, moving in spaces, interpreting environmental changes and giving meaning to experiences of illness. In so doing, it aims to show how the very notion of corporeity is differently perceived, experienced and imagined according to the physical space – river or forest - it engages with.

Questa etnografia esplora la cosmologia di una comunità amazzonica di discendenti di schiavi, dove i protagonisti sono i fiumi, le foreste, gli animali ed entità note con il nome di encantados. In questo contesto diverse anime della cultura africana si sono profondamente ibridate con un sostrato di pratiche, miti e credenze del mondo indigeno e della religione cattolica, dando luogo a peculiari prodotti culturali. Il saggio approfondisce il rapporto tra umani e non-umani nelle pratiche della vita quotidiana e, in particolare, nel modo di vivere i luoghi, di muoversi negli spazi, di interpretare i cambiamenti ambientali e di dare senso alle esperienze di malattia. Si intende così mostrare come la nozione stessa di corporeità sia differentemente percepita, esperita e immaginata a seconda dello spazio fisico con cui si relaziona, sia esso una porzione di fiume o di foresta.

Tassan, M. (2017). Amazzonia incantata. Luoghi, corpi e malattie in una comunità afro-discendente del Brasile. Roma : CISU.

Amazzonia incantata. Luoghi, corpi e malattie in una comunità afro-discendente del Brasile

TASSAN, MANUELA
2017

Abstract

Questa etnografia esplora la cosmologia di una comunità amazzonica di discendenti di schiavi, dove i protagonisti sono i fiumi, le foreste, gli animali ed entità note con il nome di encantados. In questo contesto diverse anime della cultura africana si sono profondamente ibridate con un sostrato di pratiche, miti e credenze del mondo indigeno e della religione cattolica, dando luogo a peculiari prodotti culturali. Il saggio approfondisce il rapporto tra umani e non-umani nelle pratiche della vita quotidiana e, in particolare, nel modo di vivere i luoghi, di muoversi negli spazi, di interpretare i cambiamenti ambientali e di dare senso alle esperienze di malattia. Si intende così mostrare come la nozione stessa di corporeità sia differentemente percepita, esperita e immaginata a seconda dello spazio fisico con cui si relaziona, sia esso una porzione di fiume o di foresta.
Monografia o trattato scientifico - Monografia di Ricerca - Prima edizione
This ethnography explores the cosmology of an Amazonian community of African slaves descendants, where the protagonists are rivers, forests, animals and entities known as encantados. In this context, different aspects of the African cultures are deeply hybridized with Indigenous and Catholic practices, myths and beliefs. The essay explores the relationship between humans and non-humans in the everyday life. In particular, it focuses the attention on the way of living places, moving in spaces, interpreting environmental changes and giving meaning to experiences of illness. In so doing, it aims to show how the very notion of corporeity is differently perceived, experienced and imagined according to the physical space – river or forest - it engages with.
Cultural anthropology, ethnography, humans and non-humans, cosmology, nature, environment, space, place, body, illness, quilombo, Amazzonia, pajelança, Tambor de Mina, Afro-brazialian religions
Antropologia culturale, etnografia, umani e non-umani, cosmologia, natura, ambiente, spazio, luogo, corpo, malattia, quilombo, Amazzonia, pajelança, Tambor de Mina, religioni afrobrasiliane
Italian
978-88-7975-651-8
Tassan, M. (2017). Amazzonia incantata. Luoghi, corpi e malattie in una comunità afro-discendente del Brasile. Roma : CISU.
Tassan, M
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2017_Tassan_AmazzoniaIncantata.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia di allegato: Publisher’s Version (Version of Record, VoR)
Dimensione 4.95 MB
Formato Adobe PDF
4.95 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/176417
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact