Il danno risarcibile derivante dal decesso del convivente di fatto