La depressione postpartum (DPP) è caratterizzata da una molteplicità di sintomi che presentano una discreta variabilità e ogni donna può manifestarne una differente costellazione a seconda delle caratteristiche individuali, psicosociali e ambientali. Il periodo gravidico e il postpartum rappresentano una condizione “a rischio” per l’insorgenza o la riacutizzazione di un disturbo psichico. È verosimile che la presenza di sintomi organici correlati a una grave psicopatologia possa influire negativamente sullo stato di salute della madre e, di conseguenza, sulla gravidanza e sul parto e infine sul rapporto madre-bambino. I trattamenti psicologici rappresentano un’importante risorsa poiché la loro sperimentazione ha evidenziato risultati incoraggianti. Soprattutto presentano il vantaggio di essere più accettabili per le donne.

Rezzonico, G., Bani, M., Colasuonno, L. (2009). Depressione post partum: valutazione del rischio, trattamento e farmacoterapia. In D. Bertamini, E. Iacchia, S. Rinaldi, G. Rezzonico (a cura di), Gioco, socialità e attaccamento nell’esperienza infantile (pp. 77-90). Milano : Franco Angeli.

Depressione post partum: valutazione del rischio, trattamento e farmacoterapia

REZZONICO, GIORGIO FRANCO AUGUSTO;BANI, MARCO;
2009

Abstract

La depressione postpartum (DPP) è caratterizzata da una molteplicità di sintomi che presentano una discreta variabilità e ogni donna può manifestarne una differente costellazione a seconda delle caratteristiche individuali, psicosociali e ambientali. Il periodo gravidico e il postpartum rappresentano una condizione “a rischio” per l’insorgenza o la riacutizzazione di un disturbo psichico. È verosimile che la presenza di sintomi organici correlati a una grave psicopatologia possa influire negativamente sullo stato di salute della madre e, di conseguenza, sulla gravidanza e sul parto e infine sul rapporto madre-bambino. I trattamenti psicologici rappresentano un’importante risorsa poiché la loro sperimentazione ha evidenziato risultati incoraggianti. Soprattutto presentano il vantaggio di essere più accettabili per le donne.
Capitolo o saggio
depressione post partum; farmacoterapia
Italian
Gioco, socialità e attaccamento nell’esperienza infantile
9788856810523
Rezzonico, G., Bani, M., Colasuonno, L. (2009). Depressione post partum: valutazione del rischio, trattamento e farmacoterapia. In D. Bertamini, E. Iacchia, S. Rinaldi, G. Rezzonico (a cura di), Gioco, socialità e attaccamento nell’esperienza infantile (pp. 77-90). Milano : Franco Angeli.
Rezzonico, G; Bani, M; Colasuonno, L
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/15886
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact