Commento agli artt. da 39 a 46 del d.lgs. n. 546/1992