Una battaglia su più fronti per difendere le piante