Città divise, ineguali ma (in qualche modo) responsabili