Il saggio, prendendo le mosse da alcuni brani della Gemella H, si concentra su uno dei tratti più caratteristici emergenti nella prosa di Giorgio Falco: il ricorso a sostantivi di valore semantico astratto, impiegati secondo tipologie e con funzioni diverse. L’analisi si sofferma sulle implicazioni dello stilema sul piano tematico, su quello sintattico e su quello testuale. Da ogni punto di vista, tali procedimenti linguistici di astrazione mirano a rivelare il progetto di disgregazione e alienazione che l’autore avverte operante nella società odierna.

Colussi, D. (2016). Una costante stilistica di Giorgio Falco. IL VERRI, 62, 53-62.

Una costante stilistica di Giorgio Falco

COLUSSI, DAVIDE
2016

Abstract

Il saggio, prendendo le mosse da alcuni brani della Gemella H, si concentra su uno dei tratti più caratteristici emergenti nella prosa di Giorgio Falco: il ricorso a sostantivi di valore semantico astratto, impiegati secondo tipologie e con funzioni diverse. L’analisi si sofferma sulle implicazioni dello stilema sul piano tematico, su quello sintattico e su quello testuale. Da ogni punto di vista, tali procedimenti linguistici di astrazione mirano a rivelare il progetto di disgregazione e alienazione che l’autore avverte operante nella società odierna.
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Giorgio Falco
Italian
53
62
10
Colussi, D. (2016). Una costante stilistica di Giorgio Falco. IL VERRI, 62, 53-62.
Colussi, D
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Una costante stilistica di Giorgio Falco.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia di allegato: Publisher’s Version (Version of Record, VoR)
Dimensione 1.25 MB
Formato Adobe PDF
1.25 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/146055
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact