Halloween è una festività anglosassone che trae origine da ricorrenze celtiche (All-Hallows-Eve); ha assunto negli Stati Uniti le forme accentuatamente macabre con cui oggi la conosciamo dappertutto. Le caratteristiche di questa festa sono varie: sfilate e feste in costume, giochi dei bambini (nei telefilm americani ancora girano di casa in casa recitando la formula ricattatoria del dolcetto o scherzetto). Tipica della festa è la simbologia legata al mondo della morte e dell’occulto, così come l’emblema della zucca intagliata, derivato dal personaggio di Jack-o’-lantern. I bambini sanno riconoscere la paura? Sono educati a fare fronte alla paura? I bambini imparano a comprendere le emozioni (fra cui la paura) collegate a eventi reali e immaginari; a oggetti reali o di cartapesta. Tuttavia, non è aautomatico che sappiano distinguere la realtà dalla fantasia. C’è un processo di insegnamento e di acquisizione che cambia da soggetto a soggetto.

Giusti, M. (2014). Le vetrine macabre di Halloween: come riconoscono la paura i bambini?. DONNA IN AFFARI(4 novembre 2014).

Le vetrine macabre di Halloween: come riconoscono la paura i bambini?

GIUSTI, MARIANGELA
Primo
2014

Abstract

Halloween è una festività anglosassone che trae origine da ricorrenze celtiche (All-Hallows-Eve); ha assunto negli Stati Uniti le forme accentuatamente macabre con cui oggi la conosciamo dappertutto. Le caratteristiche di questa festa sono varie: sfilate e feste in costume, giochi dei bambini (nei telefilm americani ancora girano di casa in casa recitando la formula ricattatoria del dolcetto o scherzetto). Tipica della festa è la simbologia legata al mondo della morte e dell’occulto, così come l’emblema della zucca intagliata, derivato dal personaggio di Jack-o’-lantern. I bambini sanno riconoscere la paura? Sono educati a fare fronte alla paura? I bambini imparano a comprendere le emozioni (fra cui la paura) collegate a eventi reali e immaginari; a oggetti reali o di cartapesta. Tuttavia, non è aautomatico che sappiano distinguere la realtà dalla fantasia. C’è un processo di insegnamento e di acquisizione che cambia da soggetto a soggetto.
Articolo in rivista - Review Essay
Educazione alle emozioni
Italian
http://donnainaffari.it/2014/11/le-vetrine-macabre-di-halloween-come-riconoscono-la-paura-i-bambini/
Giusti, M. (2014). Le vetrine macabre di Halloween: come riconoscono la paura i bambini?. DONNA IN AFFARI(4 novembre 2014).
Giusti, M
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/142405
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact