Chissà che tipo di imprinting formativo lascerà nei minori il bagno continuo di riferimenti al cibo legato a EXPO nei prossimi sei mesi? Lascerà un’immagine più falsata o più reale del cibo? Un’immagine di sostanza o di superficialità? Il cibo è uno dei valori culturali che gli immigrati si portano dietro con molta concretezza. Da una ricerca recente è emerso che le donne e gli uomini migranti in Italia spesso scelgono di restare ancorati alla cultura e alle tradizioni del paese d’origine, ai valori familiari e a certi cibi, che mischiano e negoziano con quelli del paese d’arrivo, adattati e conservati in una rete di connessioni che si ricreano nel paese ospitante

Giusti, M. (2015). La pubblicità per EXPO ci fa pensare al cibo. DONNA IN AFFARI.

La pubblicità per EXPO ci fa pensare al cibo

GIUSTI, MARIANGELA
Primo
2015

Abstract

Chissà che tipo di imprinting formativo lascerà nei minori il bagno continuo di riferimenti al cibo legato a EXPO nei prossimi sei mesi? Lascerà un’immagine più falsata o più reale del cibo? Un’immagine di sostanza o di superficialità? Il cibo è uno dei valori culturali che gli immigrati si portano dietro con molta concretezza. Da una ricerca recente è emerso che le donne e gli uomini migranti in Italia spesso scelgono di restare ancorati alla cultura e alle tradizioni del paese d’origine, ai valori familiari e a certi cibi, che mischiano e negoziano con quelli del paese d’arrivo, adattati e conservati in una rete di connessioni che si ricreano nel paese ospitante
Articolo in rivista - Review Essay
Educazione familiare, cibo, cultura
Italian
Giusti, M. (2015). La pubblicità per EXPO ci fa pensare al cibo. DONNA IN AFFARI.
Giusti, M
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/142351
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact