Da varie ricerche empiriche emerge che gli adolescenti con esperienza migratoria vivono situazioni dalle quali nascono stress e conflitti. Le scuole non hanno risorse per pagare i facilitatori che migliorerebbero la comunicazione; devono puntare sulla responsabilizzazione di insegnanti e studenti e sulla collaborazione. Ciò significa due cose: eliminare le discriminazioni; promuovere le opportunità nelle classi. Con le nuove normative del sistema scolastico italiano le scuole superiori devono collocare in posizione centrale il tema dell’inclusione degli adolescenti stranieri e elaborare didattiche che perseguano politiche di uguaglianza. Le ricerche e l’esperienza sul campo indirizzano gli insegnanti a porre attenzione ai comportamenti quotidiani che regolano la convivenza scolastica tra gli adolescenti a scuola e a progettare nuove metodologie e nuovi rapporti educativi. Si riporta un progetto per l’inclusione condotto in un Istituto superiore con molti adolescenti stranieri

Giusti, M. (2016). Adolescenti, scuola secondaria e educazione interculturale. Intervento presentato a: Seminario Nazionale Siped: Per un nuovo patto di solidarietà. Il ruolo della Pedagogia nella costruzione di percorsi identitari, spazi di cittadinanza e dialoghi interculturali, Foggia (Università di Foggia).

Adolescenti, scuola secondaria e educazione interculturale

GIUSTI, MARIANGELA
Primo
2016

Abstract

Da varie ricerche empiriche emerge che gli adolescenti con esperienza migratoria vivono situazioni dalle quali nascono stress e conflitti. Le scuole non hanno risorse per pagare i facilitatori che migliorerebbero la comunicazione; devono puntare sulla responsabilizzazione di insegnanti e studenti e sulla collaborazione. Ciò significa due cose: eliminare le discriminazioni; promuovere le opportunità nelle classi. Con le nuove normative del sistema scolastico italiano le scuole superiori devono collocare in posizione centrale il tema dell’inclusione degli adolescenti stranieri e elaborare didattiche che perseguano politiche di uguaglianza. Le ricerche e l’esperienza sul campo indirizzano gli insegnanti a porre attenzione ai comportamenti quotidiani che regolano la convivenza scolastica tra gli adolescenti a scuola e a progettare nuove metodologie e nuovi rapporti educativi. Si riporta un progetto per l’inclusione condotto in un Istituto superiore con molti adolescenti stranieri
No
slide + paper
Educazione interculturale, adolescenti, scuole seondarie di secondo grado
Italian
Seminario Nazionale Siped: Per un nuovo patto di solidarietà. Il ruolo della Pedagogia nella costruzione di percorsi identitari, spazi di cittadinanza e dialoghi interculturali
Giusti, M. (2016). Adolescenti, scuola secondaria e educazione interculturale. Intervento presentato a: Seminario Nazionale Siped: Per un nuovo patto di solidarietà. Il ruolo della Pedagogia nella costruzione di percorsi identitari, spazi di cittadinanza e dialoghi interculturali, Foggia (Università di Foggia).
Giusti, M
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/142262
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact