«Però non si può più rifare con le parole». Osservazioni su lingua, dialetto ed esperienza in Libera nos a malo di Luigi Meneghello