Il problema dei bambini: le latenze pedagogiche degli adulti