Il contributo delle "Visual evidences" nello studio delle rappresentazioni dell'infanzia nella Grecia antica