"Exaptation" e ri-uso: una connessione mancante nella teoria della letteratura