I grandi crimini nel continente latinoamericano: persecuzione dei carnefici e tutela delle vittime?