Perché studiare le migrazioni e la diaspora attraverso la cultura popolare