"Hippocrazie", big data e stili manageriali. Verso la definizione di nuove strategie nell'era digitale