Le Sezioni unite affermano l’autonomia decisoria del giudice che, accertata l’impossibilità di applicare gli arresti domiciliari con procedure di controllo a distanza per l’indisponibilità di dispositivi elettronici, è investito della scelta circa la misura adeguata a soddisfare le esigenze cautelari, essendo svincolato da ogni automatismo

Cassibba, F. (2016). L'indisponibilità del "braccialetto elettronico": le Sezioni Unite escludono automatismi decisori ma residuano dubbi. PROCESSO PENALE E GIUSTIZIA(5), 175-182.

L'indisponibilità del "braccialetto elettronico": le Sezioni Unite escludono automatismi decisori ma residuano dubbi

CASSIBBA, FABIO SALVATORE
Primo
2016

Abstract

Le Sezioni unite affermano l’autonomia decisoria del giudice che, accertata l’impossibilità di applicare gli arresti domiciliari con procedure di controllo a distanza per l’indisponibilità di dispositivi elettronici, è investito della scelta circa la misura adeguata a soddisfare le esigenze cautelari, essendo svincolato da ogni automatismo
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Libertà personale; custodia cautelare; arresti domiciliari; braccialetto elettronico
Italian
175
182
8
Cassibba, F. (2016). L'indisponibilità del "braccialetto elettronico": le Sezioni Unite escludono automatismi decisori ma residuano dubbi. PROCESSO PENALE E GIUSTIZIA(5), 175-182.
Cassibba, F
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PPG 2016_5 Cassibba.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo su SSUU 2016 ric. Lovisi
Dimensione 114.03 kB
Formato Adobe PDF
114.03 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/133235
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact