Contratti di rete e mercato del credito