Lettera a Vittorini, ovvero: la passione civile