Lo studio prende avvio dalla pluralità dei tempi nel modello europeo di “processo giusto”, constatando che le problematiche coinvolgenti i grandi temi della giustizia penale sembrano spesso svilupparsi nel contesto europeo (che si tratti dell’Unione europea o del Consiglio d’Europa poco importa) in maniera differenziata rispetto alle modalità tipiche dei dibattiti italiani. Dopo l’analisi dell’attuazione nazionale del livello minimo convenzionalmente richiesto (la durata ragionevole), viene studiato il flusso dei ricorsi italiani dinanzi alla Corte di Strasburgo (e l’eccezionale quantità di condanne, ovvero il permanere nell’area della durata irragionevole). Infine, si rivolge l’attenzione ai fattori inibenti la ragionevolezza della durata nei processi complessi, non complessi e prioritari. Il lavoro si conclude con l’osservazione delle vie di ricorso interne (il meccanismo per riparare i ritardi ingiustificati).

Buzzelli, S. (2008). Durata ragionevole, tipologie procedimentali e rimedi contro i ritardi ingiustificati. In A. Balsamo, R. Kostoris (a cura di), Giurisprudenza europea e processo penale italiano (pp. 255-269). Torino : Giappichelli.

Durata ragionevole, tipologie procedimentali e rimedi contro i ritardi ingiustificati

BUZZELLI, SILVIA
2008

Abstract

Lo studio prende avvio dalla pluralità dei tempi nel modello europeo di “processo giusto”, constatando che le problematiche coinvolgenti i grandi temi della giustizia penale sembrano spesso svilupparsi nel contesto europeo (che si tratti dell’Unione europea o del Consiglio d’Europa poco importa) in maniera differenziata rispetto alle modalità tipiche dei dibattiti italiani. Dopo l’analisi dell’attuazione nazionale del livello minimo convenzionalmente richiesto (la durata ragionevole), viene studiato il flusso dei ricorsi italiani dinanzi alla Corte di Strasburgo (e l’eccezionale quantità di condanne, ovvero il permanere nell’area della durata irragionevole). Infine, si rivolge l’attenzione ai fattori inibenti la ragionevolezza della durata nei processi complessi, non complessi e prioritari. Il lavoro si conclude con l’osservazione delle vie di ricorso interne (il meccanismo per riparare i ritardi ingiustificati).
Scientifica
Capitolo o saggio
processo, tempi, ragionevolezza
Italian
Giurisprudenza europea e processo penale italiano
978-88348-8602-1
Buzzelli, S. (2008). Durata ragionevole, tipologie procedimentali e rimedi contro i ritardi ingiustificati. In A. Balsamo, R. Kostoris (a cura di), Giurisprudenza europea e processo penale italiano (pp. 255-269). Torino : Giappichelli.
Buzzelli, S
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/11793
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact