The combination of institutional variables defining different welfare and productive regimes lead to different degrees of inclusion of older workers in the labour market and to different degrees of protection of older workers from work-related risks deriving from the globalization process. Moreover, the institutional setting also influences the degree of significance that individual characteristics have in shaping employment biographies in later life. By adopting an institution and individual- centered approach, the paper analyses the most critical characteristics that sustain older workers’ employability and employment performance, from a cross-national perspective. In particular, it focuses on the role of human capital. Appling longitudinal models to SHARE data we estimate the effect of three different dimensions of human capital (educational level and informal training) on older workers’ employability and employment performance in different institutional contexts

La combinazione di variabili istituzionali che nel complesso definiscono differenti regimi produttivi e di welfare è all’origine di livelli differenziati di inclusione dei lavoratori anziani nel mercato del lavoro e di protezione degli stessi dai rischi di instabilità occupazionale, conseguenti al processo di globalizzazione. Inoltre, tale combinazione influenza altresì la capacità delle variabili di caratterizzazione individuale di influenzare i percorsi di fine carriera. Adottando un approccio che considera al contempo le variabili istituzionali e le caratteristiche individuali, il contributo analizza le variabili più significative nell’influenzare l’occupabilità e le performance occupazionali dei lavoratori anziani, da una prospettiva comparativa. In particolare, il focus è sul ruolo del capitale umano. Applicando tecniche di analisi longitudinale ai dati SHARE, viene stimato l’effetto di alcune variabili di capitale umano (educazione e formazione informale) sull’occupabilità e la performance occupazionale dei lavoratori anziani in diversi contesti istituzionali

Zaccaria, D., Garavaglia, E. (2015). Older workers’ employability in Europe. Analysing the role of human capital in sustaining employability in later life. SOCIOLOGIA DEL LAVORO(137), 160-175 [10.3280/SL2015-137010].

Older workers’ employability in Europe. Analysing the role of human capital in sustaining employability in later life

ZACCARIA, DANIELE
Primo
;
Garavaglia, Emma
Secondo
2015

Abstract

La combinazione di variabili istituzionali che nel complesso definiscono differenti regimi produttivi e di welfare è all’origine di livelli differenziati di inclusione dei lavoratori anziani nel mercato del lavoro e di protezione degli stessi dai rischi di instabilità occupazionale, conseguenti al processo di globalizzazione. Inoltre, tale combinazione influenza altresì la capacità delle variabili di caratterizzazione individuale di influenzare i percorsi di fine carriera. Adottando un approccio che considera al contempo le variabili istituzionali e le caratteristiche individuali, il contributo analizza le variabili più significative nell’influenzare l’occupabilità e le performance occupazionali dei lavoratori anziani, da una prospettiva comparativa. In particolare, il focus è sul ruolo del capitale umano. Applicando tecniche di analisi longitudinale ai dati SHARE, viene stimato l’effetto di alcune variabili di capitale umano (educazione e formazione informale) sull’occupabilità e la performance occupazionale dei lavoratori anziani in diversi contesti istituzionali
Articolo in rivista - Articolo scientifico
The combination of institutional variables defining different welfare and productive regimes lead to different degrees of inclusion of older workers in the labour market and to different degrees of protection of older workers from work-related risks deriving from the globalization process. Moreover, the institutional setting also influences the degree of significance that individual characteristics have in shaping employment biographies in later life. By adopting an institution and individual- centered approach, the paper analyses the most critical characteristics that sustain older workers’ employability and employment performance, from a cross-national perspective. In particular, it focuses on the role of human capital. Appling longitudinal models to SHARE data we estimate the effect of three different dimensions of human capital (educational level and informal training) on older workers’ employability and employment performance in different institutional contexts
Older workers, employability, human capital
Lavoratori anziani, capitale umano, educazione, occupabilità, esperienza di lavoro, regimi di welfare
English
160
175
16
Zaccaria, D., Garavaglia, E. (2015). Older workers’ employability in Europe. Analysing the role of human capital in sustaining employability in later life. SOCIOLOGIA DEL LAVORO(137), 160-175 [10.3280/SL2015-137010].
Zaccaria, D; Garavaglia, E
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/110529
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact