Il presente saggio vuole soffermarsi su una dimensione del ricco contributo offerto da Maria Luisa Maniscalco alla riflessione sociologica italiana. Discuterò, in particolare, dell’importanza dei suoi scritti in tema di sociologia del denaro e, nello specifico, del volume pubblicato nel 2002: “Sociologia del denaro” (Laterza, Roma-Bari). Il testo – che raccoglie e sviluppa i risultati di diversi percorsi di analisi e di ricerca lungo i quali l’autrice ha lavorato nel corso di circa un decennio: Maniscalco 1990; 1993a; 1993b; 1996; 1999 – propone una riflessione inedita ed assai rilevante sulla relazione tra denaro e cultura sia all’interno della modernità, sia in connessione con la trasformazioni sociali che hanno transitato la società verso quella che è stata definita modernità tarda, seconda, avanzata, multipla, riflessiva, radicale (Lyotard 1979; Giddens 1990, 1991, 1994; Bauman 1992; Beck 1992; Beck, Bonss e Lau 2003; Eisenstadt 2005; Taylor Gooby 2005). Il libro permette, in altre parole, di ripercorrere la storia sociale e del pensiero sociologico con un’ottica “inedita” che consente di riflettere sulla relazione tra trasformazioni della moneta, società e relazioni sociali; al contempo, sul rapporto tra denaro, socializzazione economica e avvicendamento generazionale

Ruspini, E. (2016). Il sottile fascino del denaro. Il contributo di Maria Luisa Maniscalco. In F. Antonelli, E. Rossi, V. Rosato (a cura di), Il porto del disincanto. Scritti in onore di Maria Luisa Maniscalco (pp. 33-44). Milano : FrancoAngeli.

Il sottile fascino del denaro. Il contributo di Maria Luisa Maniscalco

RUSPINI, ELISABETTA
2016

Abstract

Il presente saggio vuole soffermarsi su una dimensione del ricco contributo offerto da Maria Luisa Maniscalco alla riflessione sociologica italiana. Discuterò, in particolare, dell’importanza dei suoi scritti in tema di sociologia del denaro e, nello specifico, del volume pubblicato nel 2002: “Sociologia del denaro” (Laterza, Roma-Bari). Il testo – che raccoglie e sviluppa i risultati di diversi percorsi di analisi e di ricerca lungo i quali l’autrice ha lavorato nel corso di circa un decennio: Maniscalco 1990; 1993a; 1993b; 1996; 1999 – propone una riflessione inedita ed assai rilevante sulla relazione tra denaro e cultura sia all’interno della modernità, sia in connessione con la trasformazioni sociali che hanno transitato la società verso quella che è stata definita modernità tarda, seconda, avanzata, multipla, riflessiva, radicale (Lyotard 1979; Giddens 1990, 1991, 1994; Bauman 1992; Beck 1992; Beck, Bonss e Lau 2003; Eisenstadt 2005; Taylor Gooby 2005). Il libro permette, in altre parole, di ripercorrere la storia sociale e del pensiero sociologico con un’ottica “inedita” che consente di riflettere sulla relazione tra trasformazioni della moneta, società e relazioni sociali; al contempo, sul rapporto tra denaro, socializzazione economica e avvicendamento generazionale
Capitolo o saggio
Pensiero Sociologico, Sociologia del Denaro, Mutamento Sociale
Italian
Il porto del disincanto. Scritti in onore di Maria Luisa Maniscalco
9788891728197
Il contributo scientifico di Maria Luisa Maniscalco, tra le fondatrici della Facoltà (oggi Dipartimento) di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Roma Tre, si caratterizza sia per la capacità di leggere in profondità l’ambivalenza dei processi sociali contemporanei sia per la costante attenzione a quegli interstizi della società che, pur essendo gravidi di senso e futuro, vengono spesso trascurati dalla sociologia mainstream. L’obiettivo di questo volume è dunque quello di offrire al lettore un percorso “aperto” che, senza soluzione di continuità, prova a sviluppare alcune delle principali tematiche che Maria Luisa Maniscalco ha affrontato, e ancora continua ad affrontare, nei suoi studi: la sociologia di Vilfredo Pareto, la sociologia del denaro, lo studio delle dinamiche settarie, i Peace Studies, la sociologia dell’Islam, stimolando quei dubbi, quel senso critico e quell’attenzione metodologicamente consapevole verso i cambiamenti sociali che, quotidianamente, continua a trasmettere con le sue ricerche e i suoi insegnamenti. Francesco Antonelli è ricercatore confermato presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Università degli Studi Roma Tre, dove insegna Sociologia Generale. Valeria Rosato è docente a contratto di Teoria dei conflitti e processi di pace, presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Università degli Studi Roma Tre. Emanuele Rossi è ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Università degli Studi Roma Tre, dove insegna Sociologia Generale.
Ruspini, E. (2016). Il sottile fascino del denaro. Il contributo di Maria Luisa Maniscalco. In F. Antonelli, E. Rossi, V. Rosato (a cura di), Il porto del disincanto. Scritti in onore di Maria Luisa Maniscalco (pp. 33-44). Milano : FrancoAngeli.
Ruspini, E
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
1520.771 (2) (1).pdf

accesso aperto

Dimensione 1.27 MB
Formato Adobe PDF
1.27 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/104073
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact