Lo scritto riguarda i proventi di reato e si sofferma sulla norma che ne prevede la tassazione come reddito, sostenendo che si tratta di norma innovativa, e non interpretativa (come ritenuto dalla giurisprudenza).

Tesauro, F. (1996). La tassazione dei proventi di reato e gli enunciati del legislatore-interprete. GIURISPRUDENZA ITALIANA, 55(1 Parte 2°), 16-20.

La tassazione dei proventi di reato e gli enunciati del legislatore-interprete

TESAURO, FRANCESCO
1996

Abstract

Lo scritto riguarda i proventi di reato e si sofferma sulla norma che ne prevede la tassazione come reddito, sostenendo che si tratta di norma innovativa, e non interpretativa (come ritenuto dalla giurisprudenza).
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Imposte sui redditi, Proventi di reato, Tassabilità, Norma interpretativa
Italian
16
20
5
Tesauro, F. (1996). La tassazione dei proventi di reato e gli enunciati del legislatore-interprete. GIURISPRUDENZA ITALIANA, 55(1 Parte 2°), 16-20.
Tesauro, F
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/100041
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact