Il libro descrive e analizza le comunità di sviluppo di sofware libero come comunità nelle quali le dimensioni di apprendimento, educazione e formazione non giocano un ruolo accessorio, ma costitutivo. Grazie allo studio di autori come Bateson, Varela e Vygotskij il saggio si propone di analizzare il modello di libera circolazione del sapere e l'organizzazione cooperativistica che tali comunità hanno in comune con le comunità scientifiche e di ricerca, fornendo possibili linee di sviluppo per le scienze dell'educazione.

Antonacci, F. (2005). Condividere la conoscenza. L'esempio del sofware libero. Milano : Edizioni Unicopli.

Condividere la conoscenza. L'esempio del sofware libero

ANTONACCI, FRANCESCA
2005-10

Abstract

Il libro descrive e analizza le comunità di sviluppo di sofware libero come comunità nelle quali le dimensioni di apprendimento, educazione e formazione non giocano un ruolo accessorio, ma costitutivo. Grazie allo studio di autori come Bateson, Varela e Vygotskij il saggio si propone di analizzare il modello di libera circolazione del sapere e l'organizzazione cooperativistica che tali comunità hanno in comune con le comunità scientifiche e di ricerca, fornendo possibili linee di sviluppo per le scienze dell'educazione.
Monografia o trattato scientifico - Monografia di Ricerca - Prima edizione
software libero, costruttivismo, condivisione della conoscenza,
Italian
88-400-0995-7
Antonacci, F. (2005). Condividere la conoscenza. L'esempio del sofware libero. Milano : Edizioni Unicopli.
Antonacci, F
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/7622
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact