Per una critica dell'economia libidinale, di Vladimir Pinheiro Safatle