La rapida e capillare diffusione dei dispositivi digitali nel tessuto socio-culturale ha ridefinito sia il rapporto uomo tecnologia digitale sia le relazioni tra apprendimento, informazione e conoscenza, dando vita a un ampio e acceso dibattito intorno a vantaggi e svantaggi, pericoli e risorse derivanti da tale rivoluzione. In questo contesto s’inserisce l’indagine sull’appropriazione digitale da parte dei bambini che, sulla base dell'influenza dei comportamenti mediali delle persone che li circondano e delle possibilità di fruizione concesse loro, costruiscono uno stile mediale personale che produrrà effetti rilevanti sulla costruzione della loro identità (personale e sociale) e sulle loro competenze.

D'Alessandro, E. (2019). Crescere tra ritmi naturali e tecnologie digitali [Altro].

Crescere tra ritmi naturali e tecnologie digitali

D'Alessandro, E
2019

Abstract

La rapida e capillare diffusione dei dispositivi digitali nel tessuto socio-culturale ha ridefinito sia il rapporto uomo tecnologia digitale sia le relazioni tra apprendimento, informazione e conoscenza, dando vita a un ampio e acceso dibattito intorno a vantaggi e svantaggi, pericoli e risorse derivanti da tale rivoluzione. In questo contesto s’inserisce l’indagine sull’appropriazione digitale da parte dei bambini che, sulla base dell'influenza dei comportamenti mediali delle persone che li circondano e delle possibilità di fruizione concesse loro, costruiscono uno stile mediale personale che produrrà effetti rilevanti sulla costruzione della loro identità (personale e sociale) e sulle loro competenze.
Altro
Divulgativa
Dispositivo digitale; infanzia; tecnologia digitale; bambino; apprendimento;
Italian
D'Alessandro, E. (2019). Crescere tra ritmi naturali e tecnologie digitali [Altro].
D'Alessandro, E
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/385743
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact