The thesis returns an ethnographic account of the Buddhist revival on the island of Java, Indonesia. The thesis work is based on two periods of multi-site fieldwork located in Central and Eastern Java. The ethnography follows the processes by which rural and urban Buddhist communities carry out practices perceived as "revitalization", processes that are always about the religious experience as much as they are about the socio-economic domain. Discursive repositories of these paths of revival are, alternatively, the religious worlds of pre-Islamic Java and / or the perceived compactness of the religious community prior to the contemporary hegemonic expansion of Islam and Christianity. The thesis follows these processes using as a litmus test the practice of cultural events and festivals, as well as more traditionally understood religious rituals. In addition to the increasing influence of Theravada Buddhism of Thai and Burmese lineages, these practices also highlight how the religious is on a complex continuum with other spheres of the social and reveals the extent to which "revivals" are constituted as multiform complexes, in that they assemble various discursive and phenomenal processes. Analytically, the thesis work makes use of the theoretical grids derived from new materialism and of the philosophical vocabulary of Deleuze and Guattari.

La tesi restituisce un resoconto etnografico del revival buddhista sull'isola di Giava, in Indonesia. Il lavoro di tesi è basato su due periodi di fieldwork multisituati a Giava centrale e orientale. L'etnografia segue i processi tramite i quali comunità buddhiste rurali e urbane mettono in atto pratiche percepite come "di revitalizzazione", un processo che è sempre tanto religioso quanto economico-sociale. Repositori discorsivi di questo percorso di revival sono, alternativamente, i mondi religiosi della Giava pre-islamica e/o la comunità religiosa precedentemente all'espansione egemonica contemporanea dell'Islam e del Cristianesimo. La tesi segue questi processi utilizzando come cartina di tornasole la pratica degli eventi e dei festival culturali, oltre che ai rituali religiosi tradizionalmente intesi. Oltre a un'evidente influenza del Buddhismo Theravada di matrice thai e birmana, queste pratiche evidenziano anche quanto il religioso si ponga in relazione di continuità con altre sfere del sociale e la misura in cui i "revival" si costituiscano in realtà come complessi multiformi che assemblano vari processi discorsivi e fenomenici. Analiticamente il lavoro di tesi fa uso degli apparati teorici derivati dal nuovo materialismo e del vocabolario filosofico di Deleuze e Guattari.

(2022). Javanese Buddhism. An Ethnography of Multiple Revivals.. (Tesi di dottorato, Università degli Studi di Milano-Bicocca, 2022).

Javanese Buddhism. An Ethnography of Multiple Revivals.

RIZZO, ROBERTO
2022

Abstract

La tesi restituisce un resoconto etnografico del revival buddhista sull'isola di Giava, in Indonesia. Il lavoro di tesi è basato su due periodi di fieldwork multisituati a Giava centrale e orientale. L'etnografia segue i processi tramite i quali comunità buddhiste rurali e urbane mettono in atto pratiche percepite come "di revitalizzazione", un processo che è sempre tanto religioso quanto economico-sociale. Repositori discorsivi di questo percorso di revival sono, alternativamente, i mondi religiosi della Giava pre-islamica e/o la comunità religiosa precedentemente all'espansione egemonica contemporanea dell'Islam e del Cristianesimo. La tesi segue questi processi utilizzando come cartina di tornasole la pratica degli eventi e dei festival culturali, oltre che ai rituali religiosi tradizionalmente intesi. Oltre a un'evidente influenza del Buddhismo Theravada di matrice thai e birmana, queste pratiche evidenziano anche quanto il religioso si ponga in relazione di continuità con altre sfere del sociale e la misura in cui i "revival" si costituiscano in realtà come complessi multiformi che assemblano vari processi discorsivi e fenomenici. Analiticamente il lavoro di tesi fa uso degli apparati teorici derivati dal nuovo materialismo e del vocabolario filosofico di Deleuze e Guattari.
VIGNATO, SILVIA
The thesis returns an ethnographic account of the Buddhist revival on the island of Java, Indonesia. The thesis work is based on two periods of multi-site fieldwork located in Central and Eastern Java. The ethnography follows the processes by which rural and urban Buddhist communities carry out practices perceived as "revitalization", processes that are always about the religious experience as much as they are about the socio-economic domain. Discursive repositories of these paths of revival are, alternatively, the religious worlds of pre-Islamic Java and / or the perceived compactness of the religious community prior to the contemporary hegemonic expansion of Islam and Christianity. The thesis follows these processes using as a litmus test the practice of cultural events and festivals, as well as more traditionally understood religious rituals. In addition to the increasing influence of Theravada Buddhism of Thai and Burmese lineages, these practices also highlight how the religious is on a complex continuum with other spheres of the social and reveals the extent to which "revivals" are constituted as multiform complexes, in that they assemble various discursive and phenomenal processes. Analytically, the thesis work makes use of the theoretical grids derived from new materialism and of the philosophical vocabulary of Deleuze and Guattari.
Buddhismo; Antropologia; Religione; Nuovo Materialismo; Sudest Asiatico
Buddhism; Southeast Asia; Anthropology; Religion; Sudest Asiatico
M-DEA/01 - DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE
English
ANTROPOLOGIA CULTURALE E SOCIALE
34
2020/2021
(2022). Javanese Buddhism. An Ethnography of Multiple Revivals.. (Tesi di dottorato, Università degli Studi di Milano-Bicocca, 2022).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
phd_unimib_840446.pdf

embargo fino al 26/05/2025

Descrizione: Javanese Buddhism. An Ethnography of Multiple Revivals.
Tipologia di allegato: Doctoral thesis
Dimensione 6.52 MB
Formato Adobe PDF
6.52 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/380482
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact