La politica è chiamata ad assumere decisioni collettive e vincolanti, anche in presenza di forti conflitti sul loro contenuto. Nelle democrazie liberali, però, “decidere per decidere” non basta: coloro che esercitano il potere politico devono tradurre in politiche pubbliche le preferenze degli elettori. Un compito eccitante e faticoso, che grava principalmente sulle spalle dei partiti politici. Questo libro discute di come, dal secondo dopoguerra ad oggi, “il lavoro della politica” sia diventato più faticoso a causa di problemi globali e complessi, di costituency volatili e frammentate e di minoranze dense a difesa dello status quo. I partiti sono ancora in grado di tradurre i bisogni e gli interessi degli elettori in promesse elettorali prima, in impegni di governo poi e, infine, in scelte di policy? Per rispondere, percorreremo l’irto sentiero della responsiveness dalle preferenze degli elettori alle scelte di policy in materia di politiche sociali e del lavoro. Solo alla fine, scopriremo se la politica riesca ancora ad esercitare la sua funzione vitale, quella di decidere, o se sia ormai preda inerme e stremata, da un lato, del populismo, dall’altro, della tecnocrazia.

Negri, F. (2021). La fatica della politica : L'irto sentiero dalla rappresentanza al risultato. Milano : Egea.

La fatica della politica : L'irto sentiero dalla rappresentanza al risultato

Negri, F
2021

Abstract

La politica è chiamata ad assumere decisioni collettive e vincolanti, anche in presenza di forti conflitti sul loro contenuto. Nelle democrazie liberali, però, “decidere per decidere” non basta: coloro che esercitano il potere politico devono tradurre in politiche pubbliche le preferenze degli elettori. Un compito eccitante e faticoso, che grava principalmente sulle spalle dei partiti politici. Questo libro discute di come, dal secondo dopoguerra ad oggi, “il lavoro della politica” sia diventato più faticoso a causa di problemi globali e complessi, di costituency volatili e frammentate e di minoranze dense a difesa dello status quo. I partiti sono ancora in grado di tradurre i bisogni e gli interessi degli elettori in promesse elettorali prima, in impegni di governo poi e, infine, in scelte di policy? Per rispondere, percorreremo l’irto sentiero della responsiveness dalle preferenze degli elettori alle scelte di policy in materia di politiche sociali e del lavoro. Solo alla fine, scopriremo se la politica riesca ancora ad esercitare la sua funzione vitale, quella di decidere, o se sia ormai preda inerme e stremata, da un lato, del populismo, dall’altro, della tecnocrazia.
Monografia o trattato scientifico - Monografia di Ricerca - Prima edizione
partiti politici; governi; responsiveness; politiche pubbliche; rappresentanza sostanziale
Italian
9788823846982
https://www.egeaeditore.it/ita/prodotti/politica-e-istituzioni/fatica-della-politica-la.aspx
Negri, F. (2021). La fatica della politica : L'irto sentiero dalla rappresentanza al risultato. Milano : Egea.
Negri, F
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
LaFaticadellaPolitica_Negri_2021.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: Volume completo
Tipologia di allegato: Publisher’s Version (Version of Record, VoR)
Dimensione 4.05 MB
Formato Adobe PDF
4.05 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/372799
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact