Tra Benjamin e Kafka esiste un'affinità elettiva. La riflessione sulla scrittura, sulla narrazione, sulla rappresentabilità dell'esperienza, sul raporto tra Storia e storie, tra mito e ideologia, nel confronto "passionale" tra questi due autori diventa l'occasione per riflettere sull'opera d'arte nella società di massa, sul potere salvifico del linguaggio, sul fascino delle immagini cinematografiche. Le figure kafkiane, grazie all'attenzione di benjamin, si tramutano in preveggenti illuminazioni profane, e la critica evidenzia il rapporto allegorico che c'è tra reltà e finzione.

Cappa, F. (2005). La trama dell'attenzione. Critica e narrazione tra Benjamin e Kafka. Milano : Mimesis.

La trama dell'attenzione. Critica e narrazione tra Benjamin e Kafka

CAPPA, FRANCESCO
2005

Abstract

Tra Benjamin e Kafka esiste un'affinità elettiva. La riflessione sulla scrittura, sulla narrazione, sulla rappresentabilità dell'esperienza, sul raporto tra Storia e storie, tra mito e ideologia, nel confronto "passionale" tra questi due autori diventa l'occasione per riflettere sull'opera d'arte nella società di massa, sul potere salvifico del linguaggio, sul fascino delle immagini cinematografiche. Le figure kafkiane, grazie all'attenzione di benjamin, si tramutano in preveggenti illuminazioni profane, e la critica evidenzia il rapporto allegorico che c'è tra reltà e finzione.
Benjamin, Kafka, narrazione, critica, aura, allegoria, teologia, messianismo, materialismo
Italian
9788884832504
Cappa, F. (2005). La trama dell'attenzione. Critica e narrazione tra Benjamin e Kafka. Milano : Mimesis.
Cappa, F
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/27688
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact