The main purpose of this research has been to examine the transition to adulthood of young Italian men and women whose subjectivities stand outside the heterosexual and heteronormative framework. This part of a more general phenomenon: the transformation of youth trajectories. Both the structural conditions and the subjective positioning and experiences that subsequently arise have been taken into consideration. This research endeavour follows a post-structuralist perspective, focused on the deconstruction of sexual identities and on its relation with the social categories related to youth trajectories. On these premises, a narrative approach has guided the empirical research, with the conduction of both participant observation and 40 narrative interviews with non heterosexual men and women aged 27 to 34 years old, within the two metropolitan areas of Cagliari and Milan. As analysed, the intersection between youth, adulthood, and sexual subjectivities has proven to be mutually constitutive. The role of a non-normative sexuality identity and its main components play a significant role upon the construction of an adult Self.

Obiettivo principale di questa ricerca è stata l’analisi delle transizioni all’età adulta di giovani uomini e donne italiani, la cui soggettività sconfina rispetto agli standard della cornice eterosessuale ed eteronormativa. Ciò è parte di un fenomeno più ampio: la trasformazione delle traiettorie giovanili all’età adulta. In questo lavoro di ricerca, sono stati presi in considerazione sia i condizionamenti strutturali sia i posizionamenti soggettivi, focalizzandosi sul loro intreccio alla luce delle esperienze dei giovani indagati. A guidare questa ricerca, una prospettiva post-strutturalista focalizzata alla decostruzione delle identità sessuali e sulla relazione di queste con le categorie legate alle traiettorie giovanili. Sulla base di queste premesse, il lavoro di campo si è composto sia di una fase di osservazione partecipante sia della raccolta di 40 interviste narrative di giovani uomini e donne non eterosessuali tra i 27 e 34 anni, all’interno delle due aree metropolitane di Cagliari e Milano. Come si è potuto osservare, l’intersezione tra giovinezza, adultità, è soggettività sessuali si è rivelata mutualmente costitutiva. Il ruolo di un’identità sessuale non normativa, unitamente alle sue principali componenti, gioca un ruolo significativo sulla costruzione del proprio Sé adulto.

(2020). Ripensare le transizioni. Giovani non eterosessuali verso l’età adulta. (Tesi di dottorato, Università degli Studi di Milano-Bicocca, 2020).

Ripensare le transizioni. Giovani non eterosessuali verso l’età adulta

MELIS, GIULIA
2020

Abstract

Obiettivo principale di questa ricerca è stata l’analisi delle transizioni all’età adulta di giovani uomini e donne italiani, la cui soggettività sconfina rispetto agli standard della cornice eterosessuale ed eteronormativa. Ciò è parte di un fenomeno più ampio: la trasformazione delle traiettorie giovanili all’età adulta. In questo lavoro di ricerca, sono stati presi in considerazione sia i condizionamenti strutturali sia i posizionamenti soggettivi, focalizzandosi sul loro intreccio alla luce delle esperienze dei giovani indagati. A guidare questa ricerca, una prospettiva post-strutturalista focalizzata alla decostruzione delle identità sessuali e sulla relazione di queste con le categorie legate alle traiettorie giovanili. Sulla base di queste premesse, il lavoro di campo si è composto sia di una fase di osservazione partecipante sia della raccolta di 40 interviste narrative di giovani uomini e donne non eterosessuali tra i 27 e 34 anni, all’interno delle due aree metropolitane di Cagliari e Milano. Come si è potuto osservare, l’intersezione tra giovinezza, adultità, è soggettività sessuali si è rivelata mutualmente costitutiva. Il ruolo di un’identità sessuale non normativa, unitamente alle sue principali componenti, gioca un ruolo significativo sulla costruzione del proprio Sé adulto.
LECCARDI, CARMEN
The main purpose of this research has been to examine the transition to adulthood of young Italian men and women whose subjectivities stand outside the heterosexual and heteronormative framework. This part of a more general phenomenon: the transformation of youth trajectories. Both the structural conditions and the subjective positioning and experiences that subsequently arise have been taken into consideration. This research endeavour follows a post-structuralist perspective, focused on the deconstruction of sexual identities and on its relation with the social categories related to youth trajectories. On these premises, a narrative approach has guided the empirical research, with the conduction of both participant observation and 40 narrative interviews with non heterosexual men and women aged 27 to 34 years old, within the two metropolitan areas of Cagliari and Milan. As analysed, the intersection between youth, adulthood, and sexual subjectivities has proven to be mutually constitutive. The role of a non-normative sexuality identity and its main components play a significant role upon the construction of an adult Self.
giovinezza; adultità; transizioni; lgb; sessualità
youth; adulthood; transition; LGB; sessualità
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE
Italian
31
2018/2019
(2020). Ripensare le transizioni. Giovani non eterosessuali verso l’età adulta. (Tesi di dottorato, Università degli Studi di Milano-Bicocca, 2020).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
phd_unimib_808144.pdf

embargo fino al 19/02/2023

Descrizione: tesi di dottorato
Dimensione 1.79 MB
Formato Adobe PDF
1.79 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/263100
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact