Il presente lavoro analizza alcune questioni educative riguardanti il ruolo dei padri, con un particolare riferimento alla paternità nella disabilità. Il volume indaga la figura del padre, evidenziando le similitudini dell’educare familiare, sospeso tra dimensioni “ordinarie” e “complesse”; poiché quello che accade tra un padre e un figlio disabile avviene in dimensioni educative comuni con quelle che si presentano tra un padre e un figlio non disabile. Il lavoro si nutre degli intrecci di più discipline (la pedagogia speciale e generale, la sociologia, la psicologia), offrendo al lettore prospettive innovative alle questioni che vengono affrontate nelle tre sezioni che compongono l’opera. Il libro è arricchito da alcune testimonianze scritte da padri che “raccontano” l’esperienza della paternità con modalità introspettive di grande significatività. La rilevanza di questo lavoro risiede nell’aver messo insieme una pluralità di approcci e nell’aver co-costruito – insieme ai padri – una forma di sapere decentrato che parte dalla quotidianità. Il libro può essere utile a coloro che si occupano di famiglie (con figli con o senza disabilità) che qui potranno trovare alcune chiavi di lettura, per imparare a leggere “luci” e “ombre” della paternità. Coltiviamo anche la speranza che questo libro possa essere “donato” ad altri padri (e ad altre madri).

Cinotti, A., Caldin, R. (a cura di). (2016). L'educare dei padri. Teorie, ricerche, prospettive e disabilità. Napoli : Liguori.

L'educare dei padri. Teorie, ricerche, prospettive e disabilità

Cinotti, A;
2016

Abstract

Il presente lavoro analizza alcune questioni educative riguardanti il ruolo dei padri, con un particolare riferimento alla paternità nella disabilità. Il volume indaga la figura del padre, evidenziando le similitudini dell’educare familiare, sospeso tra dimensioni “ordinarie” e “complesse”; poiché quello che accade tra un padre e un figlio disabile avviene in dimensioni educative comuni con quelle che si presentano tra un padre e un figlio non disabile. Il lavoro si nutre degli intrecci di più discipline (la pedagogia speciale e generale, la sociologia, la psicologia), offrendo al lettore prospettive innovative alle questioni che vengono affrontate nelle tre sezioni che compongono l’opera. Il libro è arricchito da alcune testimonianze scritte da padri che “raccontano” l’esperienza della paternità con modalità introspettive di grande significatività. La rilevanza di questo lavoro risiede nell’aver messo insieme una pluralità di approcci e nell’aver co-costruito – insieme ai padri – una forma di sapere decentrato che parte dalla quotidianità. Il libro può essere utile a coloro che si occupano di famiglie (con figli con o senza disabilità) che qui potranno trovare alcune chiavi di lettura, per imparare a leggere “luci” e “ombre” della paternità. Coltiviamo anche la speranza che questo libro possa essere “donato” ad altri padri (e ad altre madri).
No
Scientifica
Disabilità; padri; funzioni educative; testimonianze
Italian
978-88-207-6690-0
Cinotti, A., Caldin, R. (a cura di). (2016). L'educare dei padri. Teorie, ricerche, prospettive e disabilità. Napoli : Liguori.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Curatela Cinotti Caldin_def.pdf

Solo gestori archivio

Dimensione 1.51 MB
Formato Adobe PDF
1.51 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/259059
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact